Ascoli Piceno, una città con tanti monumenti da visitare.

Ascoli Piceno, una città con tanti monumenti da visitare.

Ascoli Piceno è una cittadina delle Marche che possiede un incantevole centro storico medioevale in travertino. Case, torri, chiese, capolavori d’arte nei musei. La visita può iniziare partendo dalla importante e bellissima Piazza Arrigò che fu durante tutto il Medioevo la piazza dove si svolgevano le riunioni pubbliche. Sulla piazza si affacciano il Duomo di S. Emidio, il santo patrono della città, il Battistero, Il Palazzo Comunale, dove si trova la Pinacoteca Civica all’interno della quale si possono mirare importanti opere di artisti del 400 e 500, ed il Palazzo Vescovile, dove è presente il Museo d’Arte sacra che vanta numerosi dipinti di importanti maestri, infine il Museo Archeologico Statale dove sono presenti reperti preistorici e romani. Proseguendo per la città ci si imbatte per la rinascimentale Piazza del Popolo dove è presenta il duecentesco palazzo dei capitani del Popolo e l’elegante Loggia dei Mercanti. Fiancheggiato da case medioevali troviamo il Colle dell’Annunziata sul quale sorge in posizione panoramica l’ex convento dell’Annunziata. Inoltre sono da visitare la chiesa gotica San Francesco e la chiesa romanica SS. Vincenzo e Anastasio.